Cerca nel sito
REGISTRATI

La Banca Dati de Laretexlavorare.com

Inserisci curriculum
Consulta curriculum
Inserisci annuncio
Consulta annuncio

L'Assegno per il Nucleo Familiare dei dipendenti privati

Categoria principale: Notiziari
Category: Lavoro
on 22 Giugno 2019

La domanda di Autorizzazione all’Assegno per il Nucleo Familiare(ANF) deve essere presentata dal lavoratore all’INPS nel caso in cui, ai fini del riconoscimento del diritto e della misura dell’Assegno per il Nucleo Familiare erogato dal datore di lavoro del settore privato, si richieda l’inclusione di determinati familiari nel nucleo e/o l’applicazione dell’aumento dei livelli reddituali.

Il servizio è rivolto ai lavoratori dipendenti del settore privato. Nell'autorizzazione rilasciata dall'INPS si fissa il termine di scadenza della validità che può essere massimo di cinque anni dalla data del rilascio.

 

La corresponsione dell'Assegno per il Nucleo Familiare deve essere autorizzata dall'INPS in presenza dei seguenti casi:

  • per i figli ed equiparati di coniugi/parti dell’unione civile legalmente ed effettivamente separati o divorziati/sciolti da unione civile o in stato di abbandono;
  • per i figli del coniuge/parte dell’unione civile nati da precedente matrimonio;
  • per i figli (propri o del coniuge/parte dell’unione civile) riconosciuti dall'altro genitore;
  • per fratelli, sorelle e nipoti del/della richiedente orfani di entrambi i genitori e non aventi diritto a pensione per i superstiti;
  • per i nipoti minori in linea retta a carico dell'ascendente (nonno/a) richiedente;
  • minori affidati a strutture pubbliche in accasamento etero familiare;
  • per familiari residenti all'estero di cittadino italiano, comunitario o cittadino straniero di Stato convenzionato;
  • per i figli o equiparati studenti o apprendisti, di età superiore ai 18 anni compiuti e inferiore ai 21 anni compiuti, purché facenti parte di "nuclei numerosi", ossia nuclei familiari con almeno quattro figli o equiparati, tutti di età inferiore ai 26 anni;
  • per familiari minorenni incapaci di compiere gli atti propri della loro età (se non sono in possesso di documenti attestanti il diritto all’indennità di accompagnamento ex lege 11 febbraio 1980, n. 18 o ex artt. 2 e 17, legge 30 marzo 1971, n. 118, o di frequenza ex lege 11 ottobre 1990, n. 289);
  • per familiari maggiorenni con inabilità assoluta e permanente a proficuo lavoro (se non sono in possesso di documenti attestanti l’inabilità al 100%).

 

Come fare domanda.

  • il lavoratore dipendente del settore privato (o il soggetto titolare del diritto all’ANF) che presenta la domanda telematica di “ANF DIP” all’Istituto (se privo di un provvedimento di autorizzazione in corso di validità) deve inoltrare la domanda di autorizzazione tramite la procedura telematica “Autorizzazione ANF” corredata della documentazione necessaria. In caso di accoglimento, stanti le disposizioni vigenti, a decorrere dal 1° aprile 2019 (circolare INPS 22 marzo 2019, n.45);
  • il lavoratore dipendente del settore agricolo a tempo indeterminato deve presentare la domanda attraverso la procedura telematica “Autorizzazione ANF” e consegnare il successivo provvedimento di autorizzazione “ANF43” al datore di lavoro unitamente al modello ANF/DIP (Codice SR16). L’autorizzazione è necessaria anche nel caso in cui il coniuge/parte dell’unione civile non sottoscriva la dichiarazione di responsabilità presente nello stesso modello ANF/DIP;
  • il lavoratore a cui l’erogazione degli ANF è effettuata con pagamento diretto dell’Istituto deve allegare alla domanda di liquidazione ANF la documentazione/dichiarazione sostitutiva necessaria all’istruttoria senza presentare domanda telematica di “Autorizzazione ANF”.

La domanda di Autorizzazione ANF deve essere presentata onlineall’INPS, attraverso il servizio dedicato. In alternativa, si può fare la domanda tramite:

  • Contact center al numero verde 803164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164164 da rete mobile;
  • Enti di patronato, usufruendo dei servizi telematici offerti dagli stessi.

Ulteriori informazioni sul sito internet qui indicato.