Cerca nel sito
REGISTRATI

La Banca Dati de Laretexlavorare.com

Inserisci curriculum
Consulta curriculum
Inserisci annuncio
Consulta annuncio

“Ryanair”: 30.000 posti di lavoro in Italia

Categoria principale: Offerte
Category: Lavoro
on 15 Ottobre 2018

 

La nota compagnia aerea “Ryanair”, che opera nel segmento dei voli a basso costo, effettuerà nuove assunzioni in Italia grazie alla  programmazione estiva 2019 e al lancio di 53 nuove rotte.  Sono oltre 30Mila i posti di lavoro Ryanair che saranno creati e sono già diverse le selezioni aperte per assumere personale. A dare l’annuncio è l’azienda irlandese, attraverso diversi comunicati pubblicati su proprio portale web. La compagnia, che ha sede principale a Dublino, attiverà nuovi voli nell’ambito della programmazione per l’estate 2019. 

Le nuove rotte partiranno dagli aeroporti di Bologna, Milano, Roma, Napoli, Bari, Pescara, Pisa, Brindisi, Catania, Palermo, Treviso, Torino, Venezia, Perugia e Lamezia. 

L’iniziativa richiederà un notevole incremento del personale impiegato presso gli scali italiani, portando migliaia di assunzioni Ryanair e grazie all’indotto. Le nuove assunzioni in Puglia, Piemonte, Calabria, Umbria, Veneto, Sicilia, Campania, Toscana, Emilia Romagna, Lombardia e Lazio sono necessarie per far fronte all’aumento del traffico aereo previsto presso le basi del Gruppo.

La programmazione per il periodo estivo di Ryanair porterà alla creazione di più di 30Mila posti di lavoro in loco negli aeroporti di riferimento. Di questi ben 3.075 riguarderanno l’aeroporto di Bologna, dove saranno attivati 5 nuovi voli per Amman, Corfù, Kaunas, Londra Luton e Marsiglia, e 570 l’aeroporto di Napoli, che vedrà 9 nuove rotte per Bordeaux, Exeter, Malaga, Marsiglia, Nantes, Cork, Chania, Rodi e Marrakech.

 

Le altre assunzioni Ryanair saranno effettuate presso i seguenti scali aeroportuali:

– Aeroporto di Bari, con 3 nuove rotte per Bordeaux, Budapest, Praga;

– Aeroporto di Bergamo, con 5 nuove rotte per Londra Southend, Sofia, Faro, Amman;

– Aeroporto di Milano, con 2 nuove rotte per Kaunas, Tenerife;

– Aeroporto di Pescara, con 2 nuove rotte per Bucarets e Praga;

– Aeroporto di Brindisi, con 1 nuovo volo per Memmingen;

– Aeroporti di Roma, con 2 nuove rotte per Poznan e Rodi;

– Aeroporto di Treviso, con 6 nuove rotte per Bordeaux, Manchester, Fez, Siviglia, Praga, Vilnius;

– Aeroporto di Catania, con 3 nuovi voli per Atene, Siviglia, Marrakech;

– Aeroporto di Cagliari, con 6 nuove rotte per Budapest, Siviglia, Baden, Valencia, Porto, Dublino;

– Aeroporto di Palermo, con 3 nuove rotte per Bruxelles, Atene, Colonia;

– Aeroporto di Torino, con 1 nuovo volo per Fez;

– Aeroporto di Perugia, con 1 nuovo volo per Malta;

– Aeroporto di Lamezia, con 1 nuova rotta per Malta;

– Aeroporto di Venezia, con 1 nuovo volo per Londra Southend.

Non mancheranno le opportunità di lavoro per Assistenti di Volo, Piloti e membri dell’equipaggio, per i quali saranno effettuate assunzioni sugli aerei del Gruppo. Ci saranno anche posti di lavoro per gli addetti ai bagagli, all’assistenza dei passeggeri e al check in, e per altre figure.

Gli interessati alle future assunzioni Ryanair e alle opportunità di lavoro sugli aerei della compagnia e negli aeroporti possono visitare la pagina dedicata alle carriere (Lavora con noi) del Gruppo, dove è anche possibile consultare le posizioni aperte e candidarsi online, inviando il cv tramite l’apposito form.

Ulteriori informazioni e candidature sul sito internet aziendale qui indicato.