La Banca Dati de Laretexlavorare.com

Inserisci curriculum
Consulta curriculum
Inserisci annuncio
Consulta annuncio

Ministero della Difesa: concorsi per 438 allievi marescialli

Wrtitten by Enrico Cipolletti
Categoria principale: Offerte
Category: Lavoro
on 08 Marzo 2021

Il Ministero della Difesa ha indetto nuovi bandi di concorso volti all'assunzione di ben 438 allievi marescialli nelle accademie delle forze armate.
Ecco tutti i concorsi:

  • concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione al 24° corso biennale (2021/2023) per allievi marescialli dell'Esercito;
  • concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione al 24° corso biennale (2021/2023) per allievi marescialli della Marina Militare suddivisi tra il Corpo Equipaggi Militari Marittimi e il Corpo delle Capitanerie di Porto;
  • concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione al 24° corso biennale (2021/2023) per allievi marescialli dell’Aeronautica Militare.

I requisiti generali per poter partecipare al concorso sono i seguenti:

  • cittadinanza italiana;
  • aver compiuto il 17° anno di età e non superare il compimento del 22° anno di età al 16 febbraio 2021;
  • aver conseguito o essere in grado di conseguire per l’A.S. 2020/21 un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o quadriennale integrato dal corso annuale;
  • avere l'idoneità psico-fisica ed attitudinale;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione o licenziati da un impiego pubblico; 
  • non essere stati condannati per delitti non colposi;
  • non essere imputati in procedimenti penali per delitti colposi;
  • non essere sottoposti a misure di prevenzione;
  • non aver tenuto, nei confronti delle Istituzioni democratiche, comportamenti che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • avere il consenso dei genitori o del genitore esercente la potestà o del tutore a contrarre l’arruolamento volontario (per i minorenni);
  • aver riportato esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool, per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti. 

 

la domanda di partecipazione ai bandi deve essere inviata seguendo la procedura online entro e non oltre il prossimo 6 aprile. Trovate tutti i link utili qui sotto.