Cerca nel sito
REGISTRATI

La Banca Dati de Laretexlavorare.com

Inserisci curriculum
Consulta curriculum
Inserisci annuncio
Consulta annuncio

Concorso "Dear" per Giovani Europei

Categoria principale: Lavoro
on 02 Agosto 2018

Commissione europea: al via la call 2018 DEAR per sensibilizzare su ambiente e società. Attivare compagne di sensibilizzazione dell’opinione pubblica su temi chiave come migrazioni e cambiamenti climatici. Target privilegiato: i giovani. Ad essere chiamati a questo importante compito sono le organizzazioni della società civile e le autorità locali, destinatari del bando indetto dalla Commissione europea.

La call 2018 del DEAR (Raising public awareness of development issues and promoting development education in European Union) è parte integrante del programma tematico rivolto a società civile e autorità locali.
Questa call chiede di concentrarsi su campagne di comunicazione pan-europee. Le proposte progettuali delle organizzazioni della società civile e delle autorità locali devono essere mirate a portare più vicine ai cittadini la politica di sviluppo e la risposta dell’UE alle sfide globali. Le attività principali di una proposta progettuale devono essere: campagne, misure di sensibilizzazione, attività di divulgazione e comunicazione e apprendimento globale nel quadro di una strategia di comunicazione e divulgazione forte e innovativa.
Il bando stanzia in tre anni 77 milioni di euro ed è suddiviso in tre lotti, due dedicati alle organizzazioni della società civile e uno alle autorità locali. Le proposte devono rientrare in uno solo dei seguenti lotti:
Lotto 1. Campagne strategiche paneuropee guidate da organizzazioni della società civile di tutti gli Stati membri UE. Le azioni del progetto devono svolgersi sul territorio di almeno 8 Stati membri UE.
Lotto 2. Campagne strategiche paneuropee guidate da organizzazioni della società civile dei 13 nuovi Stati membri UE . Le azioni del progetto devono svolgersi sul territorio di almeno 5 (nuovi) Stati membri UE.
Lotto 3. Campagne strategiche paneuropee guidate da autorità locali. Le azioni del progetto devono svolgersi sul territorio di almeno 5 Stati membri UE.
Le proposte devono essere presentate da un proponente in partnership assieme ad almeno altri due soggetti eleggibili di due diversi Stati membri. I progetti, devono essere scritti in inglese e avere una durata compresa fra 24 e 48 mesi. Devono inoltre, come indicato nei lotti, svolgersi sul territorio di più Stati membri.
La scadenza per l’invio delle proposte è fissata per il 25 settembre 2018.
Candidature aperte e ulteriori informazioni sul sito ufficiale qui indicato.